Stage e tirocini

Tirocinio e prova finale

La laurea triennale in Biotecnologia (K06) si consegue con una prova finale, che consiste nella discussione pubblica di un breve elaborato che riporta i risultati delle attività svolte durante il periodo di tirocinio. 

Il tirocinio e la prova finale costituiscono un’attività formativa unica e personalizzata nella quale ciascun studente, con la guida di un Relatore ha l’opportunità di conoscere le basi del metodo di lavoro scientifico e cominciare ad applicarle nel progetto di tirocinio. Il tirocinio può essere svolto sia all’interno delle strutture dell’Ateneo sia all’esterno, presso strutture pubbliche o private convenzionate con l’Ateneo.

In quest’ultimo caso, è necessaria la presenza di un Relatore interno scelto tra i docenti del CdS che insieme al responsabile della struttura esterna (Tutor aziendale) seguirà lo studente.

Requisiti

Domanda di tirocinio

  • Si può fare dopo aver sostenuto 90 CFU in totale, indipendentemente che siano dei semestri comuni o del curriculum (il piano degli studi prevede 80 CFU nei semestri comuni)

Entrata in tirocinio:

  • Si può fare solo dopo aver sostenuto 115 CFU in totale, indipendentemente che siano dei semestri comuni o del curriculum (il piano degli studi prevede 80 CFU nei semestri comuni)

Fa fede il certificato della carriera dello studente scaricabile da Unimia e che va presentato al docente.

Sessioni, scadenze e procedure di laurea

Sessioni di laurea, calendari, procedure e scadenze, modulistica e linee guida per i laureandi.